Altopiani della Mongolia


«Lo sguardo cerca punti di riferimento sul terreno. Non una strada, una pista, un sentiero, un fabbricato, una casa, tutto sembra vuoto: colline brulle, ondulazioni sinuose, corrugamenti appena accentuati, poi d’improvviso è un fiume scintillante, una strada dritta, un susseguirsi di edifici. È Ulan Bator la capitale»

(dal Grande libro dei viaggi)

Partenze 2016

gennaio

febbraio

marzo

aprile

maggio

giugno

luglio

16

agosto

06

settembre

ottobre

novembre

dicembre

Tariffe e supplementi

Quota individuale  3.190,00
Supp. singola  207,00
Quota iscrizione 30,00
Tasse aeroportuali 260,00
Visto consolare 80,00

1° e 2° giorno – Italia / Ulan Bator

Partenza con volo di linea per raggiungere Ulan Bator. Pasti e pernottamenti e bordo. Il giorno seguente all’arrivo, trasferimento in hotel. Pensione completa. Giornata di riposo.

3° giorno – Visite

Pensione completa. Giornata dedicata alla visita della città: il Monastero Gandan, da sempre centro spirituale di tutto il Paese, il Museo di Storia Naturale, il Museo delle Arti applicate e il Palazzo Bogd Khan.

4° giorno – Bayan Gobi / Karakorum

Pensione completa. In mattinata partenza per la regione di Bayan Gobi (280 km circa), lungo il percorso sosta al Monastero Uvgont e alle spettacolari dune di sabbia. Proseguimento per Karakorum, capiale dell’impero di Gengis Khan e visita al Monastero Buddista di Ertene-Zuu. Nel pomeriggio incontro con una famiglia nomade per conoscere da vicino il loro stile di vita. Arrivo al campo tendato di Karakorum e pernottamento in “yurta”.

5° giorno – Karakorum / Ulan Bator

Pensione completa. In mattinata rientro a Ulan Bator. Sosta alla Riserva Nazionale Hustain Nuuru per ammirare i bianchi cavalli selvatici Przewalsky, recentemente reintrodotti in Mongolia.

6° e 8° giorno – Deserto del Gobi

Pensione completa. In mattinata rientro a Ulan Bator. Sosta alla Riserva Nazionale Hustain Nuuru per ammirare i bianchi cavalli selvatici Przewalsky, recentemente reintrodotti in Mongo. Pensione completa. Partenza per Bayan Zag. Durante il percorso sosta a Flaming Cliffs e visita al cimitero dei dinosauri. Il giorno seguente, pensione completa e partenza per Yollin Am, intera giornata alla scoperta della spettacolare valle di Yol, la “Valle delle aquile”.

9° giorno – Ulan Bator

Pensione completa. Partenza con volo per il rientro a Ulan Bator. All’arrivo, trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita del Monastero Choijin Lama. Cena tipica. Pernottamento in albergo.

10° giorno – Ulan Bator / Italia

Nella prima mattinata, trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Dettagli

 Documenti necessari: Passaporto con validità residua di almeno sei mesi

La quota comprende

  • Volo di linea in classe turistica
  • Trasferimento dall’aeroporto agli alberghi e viceversa
  • Servizio di pensione completa dal pranzo del primo giorno alla cena del nono giorno
  • Visite ed escursioni dettagliate in programma
  • Guida locale parlante inglese/italiano per tutto il circuito
  • Ingressi necessari

La quota non comprende

Mance, extra e tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

N.B.
Si effettuano partenze individuali su richiesta.