Pellegrinaggi in Terra Santa

La dizione Terra Santa indica la regione della Palestina ad ovest del Mar Morto. L’aggettivo “Santa” si riferisce al significato spirituale di quella terra non solo per gli ebrei, ma anche per cristiano e musulmani. Per la Cristianità, la Terra Santa è il luogo sacro in cui nacque, predicò e fu crocifisso Gesù Cristo.


terra-santa-01

SinaiIl pellegrino di oggi in pochi giorni può ripercorrere le tappe salienti dei quaranta anni dell'esodo. Mosè, educato da una principessa Egizia, diventa paladino dei suoi connazionali, costretto a fuggire in esilio. E' lui che ha la visione del roveto Ardente che lo rimanda in Egitto a liberare il suo popolo.

Sulle orme di Mosè 11 giorni da Roma


Sinai

SinaiLe rovine di Gerasa hanno sempre attratto viaggiatori da ogni parte del mondo. E' la città meglio conservata di quella che viene definita Decapoli, una confederazione di dieci città romane situate in una verde valle ben irrigata nella terra di Galaad.

Al di la’ del Giordano 8 giorni da Roma


muro-occidentale

terra-santa_1

Il pellegrino da Nazareth a Gerusalemme è consapevole di vivere, anche se per pochi giorni, la storia della sua fede. Il pellegrinaggio inizia infatti proprio da nazareth, dove Dio si fece uomo incarnandosi nel seno di Maria.

Terra Santa da Roma 8 giorni